Mi presento…

Deianira • Anna Ornella Dell'Acqua

Mi chiamo Anna ma ho anche un altro nome e come se non bastasse ne ho adottato un terzo. Tre nomi per tre aspetti di un tutt’uno?

Provo a definirli:

Anna è… morbida, conciliante, tenera, disponibile, affidabile, gentile, garbata, altruista, generosa, ipersensibile e con un forte senso spirituale.

Ornella è… guerrigliera, ostinata, aggressiva, passionale, battagliera, tenace; sempre pronta a difendere i più deboli; mal sopporta chi calpesta gli altri, i prepotenti, i manipolatori, gli oppressivi, i despoti e chi lede la libertà altrui.
Idealista fino al midollo.

Deianira è… l’artista, la sognatrice, la parte oscura portata alla luce, l’indefinito gioco tra luce e ombra, costantemente in bilico tra sogno e realtà.

La prima vivrebbe nel verde… col suo orto, nel bel mezzo del nulla.
La seconda in prima linea… in città.
La terza al mare per nove mesi l’anno mentre i mesi estivi li passerebbe in giro per il mondo poco conosciuto, a spasso tra le sue bellezze.

Sono alla ricerca della mia strada. Cerco di imparare, di crescere… e di vedere, sentire e toccare il mondo,
di sentirne il gusto, fiutandone i profumi.

Scavo nella mia anima giorno dopo giorno, per scacciare l’eterna inconsistenza di certezze da scardinare
per far posto a punti in-fermi che mi consentiranno di volare… al di là delle circostanze e dell’oggi.

Equilibrista sempre in bilico, cerco la centratura tra i mille aspetti della mia personalità.

Sono io, sono le mie contraddizioni, le mie lotte,
sono rabbia e amore,
e con la follia che mi accompagna tenendomi a braccetto, voglio scoperchiare il mio inconscio,
farlo urlare e piangere. Annientarlo.
E poi farmelo amico. Per fare spazio al sogno, alla bellezza, all’amore.

e l’eterna danza della vita continua…

Nota biografica

Nata in Svizzera, Anna Ornella Dell’Acqua, in arte Deianira, vive e lavora a Roma.
Ha vissuto per molti anni ad Ancona presso il cui Centro Sperimentale Design è diventata Progettista della comunicazione visiva. Opera nel settore della grafica pubblicitaria dal 1990, anno in cui è stata tra i vincitori del Concorso Nazionale Paper Ideas, indetto dalle cartiere Fedrigoni con, in giuria, Bruno Munari e Bob Norda.

Altre sue opere ad olio e tempera sono state selezionate nel Concorso La Telaccia d’Oro di Torino (1992 e 1993) ma comincia ad emergere la sua predilezione per le opere a china con le quali nel 1993 vince il Premio Cosmé Tura di Ferrara per la grafica. In questi anni comincia a studiare calcografia presso lo studio d’arte di Andrea Cangemi.

Nel 1995 realizza pitture a smalto per una scenografia teatrale in Multivisione (Riccardo III, Compagnia della Piccola Ribalta, premiato per la migliore scenografia – Pesaro 1995).

Nel 1996 è tra i vincitori del Concorso Nazionale di Pittura, Scultura e Grafica Città di Casalpusterlengo (Lodi); vince il Premio Città d’Arte Grazzano Visconti (Piacenza) sempre per la grafica; il Premio Oscar per le Arti Visive (Salsomaggiore Terme) per il contributo all’arte contemporanea, il 2° Premio al Concorso di Pittura indetto dal mensile Disegno & Pittura; nel 1997 il Gran Premio La vela d’oro (Cesenatico); nel 1998 il Trofeo dei Dogi, Città di Camogli; nel 1999 Premio Assoluto della Critica al Premio Città d’Arte Biscione Visconteo.

Dal 1999 comincia a studiare calligrafia con i maestri Jean Larcher e Katarina Pieper.

Nel 2000 è fondatrice dell’Associazione culturale Gruppo per le Arti Applicate di Osimo, curando l’organizzazione di numerose esposizioni di artigianato artistico, laboratori di calligrafia, mostre di pittura e calligrafia contemporanea tra cui una in particolare, dedicata a San Giuseppe da Copertino con la partecipazione di opere di calligrafi di fama internazionale.

Nel 2008 frequenta un corso di formazione professionale sulla Comunicazione ed organizzazione di eventi. Nel 2013 partecipa a Milano ad un workshop esperienziale per team aziendali. Nel 2015 aggiornamento professionale su Comunicazione e marketing per organizzazioni no-profit e sul Marketing digitale: Email marketing, Social media, Video advertising, E-commerce, Analytics.

Nella sua ventennale attività da professionista si è occupata di Brand identity, Corporate design, Grafica editoriale (quindicinale regionale RM Edizioni; Art Leader: rivista bimestrale d’arte contemporanea a diffusione nazionale; libri, cataloghi d’arte), Marketing, Illustrazione, Calligrafia, Immagini e pannelli per stand fieristici, Presentazioni aziendali per il web, Video clip.

Dal 2013 si occupa di Consulenza aziendale: Strategia, Pianificazione, Organizzazione e Monitoraggio delle risorse e delle attività.

Foto di Rosella Centanni

error: Content is protected !!